Olimpiadi della Robotica: tra i concorrenti anche team italiani.

Olimpiadi della Robotica: tra i concorrenti anche team italiani. Si aprono oggi in Thailandia le Olimpiadi dei Robot che vedranno scontrarsi 484 team per un totale di oltre 1.200 giocatori provenienti da 63 paesi diversi.

Cominciano oggi a Chiang Mai, Thailandia, le Olimpiadi Mondiali della Robotica. Il tema scelto quest’anno è quello del “Food Matters”. Tra i partecipanti anche team italiani, composti dai vincitori delle finali nazionali organizzate da DreamPuzzle a Roma e Brescia a maggio.

I numeri delle Olimpiadi: 484 team per un totale di oltre 1.200 giocatori provenienti da 63 paesi diversi. Le sfide sono note in anticipo così che i team possano definire il proprio approccio. Per non rendere troppo semplici le cose, però, all’inizio di ogni gioco verrà comunicata una regola a sorpresa che servirà a valutare la capacità di lavorare in squadra, pensare rapidamente e programmare senza aiuto hardware e software.

Le squadre dovranno iniziare la competizione con i robot smontati e avranno un tempo limitato per (ri)costruire il robot da zero, senza istruzioni o aiuti da parte di adulti. I finalisti prenderanno parte ai giochi gareggiando in otto categorie in base a età e attività da eseguire.

Come funziona la gara? I team dovranno dimostrare la loro capacità di problem solving e di innovazione utilizzando robot Lego progettati, costruiti e programmati da loro. L’età dei partecipanti spazia dai 6 ai 25 anni.  I robot devono essere costruiti usando solo gli elementi specifici di lego, che cambiano in funzione della categoria.

Si prevede che le finali 2018 vedranno un migliaio di spettatori nei tre giorni della manifestazione. I finalisti hanno gareggiato insieme ad un totale 26.000 team per un totale di 444 tornei. I team sono composti da un allenatore e massimo due o tre giocatori.

Durante l’evento saranno assegnati diversi riconoscimenti tra i quali l’inaugurale “Juniper Networks’ Engineering Simplicity Honors Award” e il “LEGO Education Creativity Award”.

 

In bocca al lupo a tutte queste giovani promesse della robotica!

 

 

 http://www.meteoweb.eu/2018/11/thailandia-olimpiadi-robotica/1180642/#IhoZotQQfc8gbIBU.99