Business Analytics: le nuove frontiere della Business Intelligence

Business Analytics: le nuove frontiere della Business Intelligence. Oggigiorno un’azienda deve disporre e integrare nel proprio circuito due funzionalità indispensabili alla sopravvivenza, alla competitività e alla capacità di crescere nel tempo.

Si tratta della Business Intelligence e della Business Analytics. Sono pratiche che garantiscono il miglioramento delle performance aziendali generando vantaggi economici, sia in termini di incremento dei ricavi sia in materia di riduzione dei costi, nonché la capacità di prevedere rischi e opportunità.

Con Business Intelligence si intende un insieme di processi aziendali, che tramite apposite tecnologie, si occupano della raccolta di dati utili al fine di ottenere informazioni strategiche in ottica aziendale.

Se da un lato la raccolta dati ha l’obiettivo di fornire valutazioni e stime in merito al contesto aziendale, dall’altro i risultati derivanti da questi processi sono determinanti in fase di decisioni per l’impresa.

La Business Intelligence tradizionale, però, viene penalizzata in assenza di analisi predittiva, una pratica volta ad estendere la visione di imprenditori e responsabili del business sino ad anticipare lo sviluppo degli eventi, e prevedere l’effetto che potranno avere le loro decisioni in futuro.

Ecco perché si rende necessaria la Business Analytics, che mediante la trasformazione di una serie di dati in informazioni strategiche, offre alle aziende analisi predittive indicando la direzione da seguire negli scenari economici degli anni a venire.